Contenuto principale

CORSO DI PORTOGHESE DEL BRASILE

“Il portoghese del Brasile attraverso la musica”
Il corso si propone di studiare i fondamenti della lingua portoghese, nella sua variante brasiliana, attraverso le canzoni, in un percorso che toccherà diversi generi per fornire, al tempo stesso, un panorama della cultura musicale brasiliana un po’ più ampio di quello che normalmente ci è dato dalle mode del momento. Particolare attenzione verrà data alla pronuncia dei testi, in modo che il corso possa essere anche un valido aiuto per quei cantanti che siano interessati ad inserire quest’area musicale nel loro repertorio.

Durata e frequenza:
10 lezioni di un'ora e mezzo, con frequenza settimanale.
Il corso è aperto a tutti, non è richiesto nessun requisito specifico.
Periodo: febbraio-aprile 2014

Alcuni generi musicali trattati durante il corso:

- Il rock brasiliano (i Legião Urbana di Renato Russo, Cássia Eller)
- Le due anime degli anni 60: la musica impegnata (Geraldo Vandré, Para não dizer que não falei das flores) e il tropicalismo (Caetano Veloso, Domingo no parque)
- La “triste allegria”: samba, bossa nova e saudade (Djavan,Flor de lis; Luis Bonfá e Antonio Maria, Manhã de Carnaval; ecc)
- I brasiliani cantano italiano (Renato Russo canta Laura Pausini, João Gilberto canta Bruno Martino, ecc)


Insegnante: Daniela Venturelli. Maturità linguistica e laurea triennale in Filosofia, ha vissuto per due anni in Brasile, conseguendo il CELPE-Bras, la Certificazione di Competenza in Lingua Portoghese per Stranieri, riconosciuta ufficialmente dal Ministero della Pubblica Istruzione brasiliano. La sua esperienza di vita in questo paese è cominciata con un progetto di volontariato e proseguita  poi autonomamente. Ha avuto modo di far avvicinare piccoli gruppi di brasiliani alla lingua e alla cultura italiana, ed ora che è in Italia le piacerebbe fare la stessa cosa con i suoi connazionali verso la lingua e la cultura del Brasile.